PROGRAMMA

SABATO 3 DICEMBRE 2016
Ore 9.00 Ritrovo partecipanti a Castelbuono, presso cimitero comunale SS286 o alle ore 10.00 presso Rifugio Marini, Piano Battaglia.
Ore 10.00 - Arrivo e sistemazione presso il Rifugio Marini, in località Piano Battaglia, spostamento Piano Noce, SP54 da Portella Colla seguire indicazioni per Polizzi
Ore 10.30 – Inizio escursione Sentiero degli Abies nebrodensis: La vetta di Monte S.Salvatore (1912 m), la seconda più alta delle Madonie, ospita l’ultima popolazione di Abies nebrodensis, un abete mediterraneo vicino alla completa estinzione, di cui rimangono l’ultima trentina di esemplari. Il percorso si snoda su dislivelli impegnativi, partendo dalla zona della Quacella, hotspot di biodiversità mediterranea, fino a Piano Grande, un pianoro a ca. 1700 m di quota con panorami mozzafiato. Si ha così la possibilità di attraversare habitat completamente differenti e posti l’uno accanto all’altro. Dai boschi mediterranei d’alta quota alle assolate pietraie calcaree dove vivono gli ultimi Abeti siciliani.
Ore 13.00 Sosta per pranzo a sacco
Ore 17.00 circa - fine escursione e rientro in rifugio
Lunghezza: 9 Km
Durata: circa 6/7 h, comprensive di soste per spiegazioni
Dislivello: circa 350 m 
Altitudine max: 1.700 m s.l.m.
Difficoltà: media (E)

Ore 20.00 - Cena in rifugio.
Ore 22.00 - Uscita serale riconoscimento dei rapaci notturni con tecnica del Playback.

 

DOMENICA 4 DICEMBRE 2016
Ore 9.30 Ritrovo partecipanti presso Rifugio Marini a piano Battaglia e spostamento in auto presso punto d’inizio del sentiero.
Ore 10.00 - Inizio escursione da Portella Colla (Piano Cervi): Uno dei sentieri classici dell'escursionismo madonita che, passando tra aceri, biancospini, agrifogli, perastri e basilischi, ci condurrà da Portella Colla dapprima sul pianoro dei Cervi e da qui all'interno delle splendide faggete del Bosco di Marrabilice. Piano dei Cervi deve il nome all'antica presenza di questo ungulato, oggi estinto, ma rimpiazzato dal Daino, a sua volta reintrodotto tra la fine degli anni 70 ed i primi degli 80. In questo periodo dell'anno le faggete sono ricche di fascino autunnale e si vestono di meravigliose colorazioni che vanno dal rosso, al giallo e all’arancio. Lungo il cammino vedremo da vicino un bellissimo pagliaio utilizzato anticamente dai pastori come ricovero per sé e le greggi, ed ancora oggi in uso da parte di escursionisti e amanti dei luoghi remoti e tranquilli.
Ore 16.00 circa - Fine attività.
Lunghezza: 9 Km
Durata: circa 6 h, comprensive di soste per spiegazioni
Dislivello: 200 m
Altitudine max: 1.600 m s.l.m.
Difficoltà: media (E)


ULTERIORI INFORMAZIONI SULLE ESCURSIONI
Si consiglia un abbigliamento adatto alla stagione, non eccessivamente pesante, ma comodo per le diverse condizioni meteorologiche che potrebbero presentarsi durante la giornata. Un abbigliamento a strati è la soluzione ottimale per qualsiasi condizione: maglietta con maniche corte, pile o felpa, giacca a vento o k-way. Obbligatorie le scarpe da trekking (sono sconsigliate scarpe basse o non ben impermeabili). Per avere maggiori informazioni sull’abbigliamento adatto per l’attività di Trekking potete anche consultare la nostra guida cliccando qui.
Per ulteriori informazioni e chiarimenti relativi alle escursioni è possibile contattare la guida al numero di telefono 320 1193712 (Francesco D’Antoni).


QUOTA DI PARTECIPAZIONE
La quota di partecipazione al weekend è di 75€ a persona (adulti) e comprende:
• Pensione completa al rifugio Marini dalla cena del sabato al pranzo al sacco della domenica;
• Guide naturalistiche Federescursionismo per tutta la durata delle attività sul campo;

La quota non comprende:
• I trasporti da/per piano battaglia;
• Gli extra e le spese personali.

Gratuito 0-3 anni, sconto del 50% per bambini (4-10 anni), del 30% per ragazzi (11-14).
La sistemazione nelle camere del rifugio è in camere multiple.
Le camere singole hanno un costo aggiuntivo di 10€ a persona e sono in numero limitato.

La quota di partecipazione a una singola escursione, senza pernottamento, è € 10,00
Sconto 50% per i bambini di età inferiore a 12 anni.


PRENOTAZIONI
Per partecipare al weekend occorre prenotarsi entro il 1 dicembre 2016.
La prenotazione all’intero Weekend va fatta inviando mail a escursioni@associazionepfm.it o telefonando al numero 331 3457538 (Whatsapp).
Per conferma va anche inviata la prenotazione a  info@rifugiomarini.it  con ricevuta bonifico del 30% a titolo d’acconto effettuato a:
Le due Sicilie S.R.L.
IBAN IT15Q030690460201400930115
Per informazioni sulla disponibilità delle camere chiamare il 3357772269 (Rifugio Marini).

Le prenotazioni alle singole escursioni (senza pernottamento) vanno effettuate entro il 2 Dicembre 2016 via mail all'indirizzo escursioni@associazionepfm.it (nella mail specificare “ISCRIZIONE ESCURSIONE WEEKEND SULLE ALTE MADONIE” indicando NOME, COGNOME, RECAPITO TELEFONICO, CITTA’ DI PROVENIENZA e le ESCURSIONI alle quali si intende partecipare) o telefonando al numero 331 3457538 (Whatsapp).
Eventuali disdette devono essere comunicate con almeno 4 giorni dalla data dell’evento. Possibilità di partecipare anche a una singola escursione, sabato o domenica. La quota di partecipazione alla singola escursione verrà saldata al momento della partenza.
N.B.: Per motivi di sicurezza le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare.


NOTE
Le escursioni in programma saranno effettuate al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e potranno essere annullate o subire variazioni in caso di avverse condizioni climatiche e/o per eventuali problemi tecnici.