Calendario Attività PFM

Vista annuale
Per Anno
Visuale mensile
Per Mese
Weekly View
Per Settimana
Daily View
Oggi
Search
Cerca
Capodanno con la PFM tra natura, cultura e buon cibo
Martedì, 01 Gennaio 2019, 10:00 -  6:30
Questa ripetizione è un'eccezione al normale modello di ripetizione
Visite : 888
Contatto Contact +39 3313457538 - escursioni@associazionepfm.it

CapodannoPFM2018Dal 29 Dicembre al 1° Gennaio 2019, l'Associazione PFM è lieta di invitarvi a partecipare a quattro fantastiche giornate all’insegna del divertimento e della natura. Andremo alla scoperta di alcune delle mete più ambite del territorio messinese, lasciandoci avvolgere da scenari mozzafiato e paesaggi fiabeschi. Ognuna delle giornate trascorse nei vari Borghi, ovvero San Piero Patti, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, Tindari e Patti, sarà associata ad eventi legati al Natale. Sarà, inoltre, possibile partecipare al gran cenone di Capodanno, con musica e animazione. Non lasciatevi sfuggire l’occasione di salutare il 2018 insieme a noi e di dare il benvenuto al nuovo anno tra brindisi e sorrisi. Possibilità di partecipare anche alle singole giornate.


PROGRAMMA

Sabato 29 dicembre 2018
Ore 10:00 Ritrovo partecipanti a San Piero Patti (ME) presso Agriturismo Il Daino
Ore 11:00 - Inizio escursione. Sentiero Naturalistico “Vinciguerra - Pietra Altare”. Il percorso parte da Nocera Mastro nei pressi di C.da S.Lucia, inizialmente affrontando una parte in salita. Lungo il percorso incontreremo la tipica macchia mediterranea, uliveti, agrumeti, noccioleti, castagneti e diverse varietà di querce. Attraverseremo, poi, la zona denominata di “Vinciguerra”, che con la cosiddetta “Valle Sacra” rappresentano i campi di battaglia dove ebbe luogo il famosissimo ed ultimo scontro tra gli Arabi e i Normanni, capitanati dal conte Ruggero d’Altavilla. Giungeremo quindi nel punto più alto del tragitto, a 937 m, località denominata “Pietra Altare”, dove sorge appunto un antico altare di pietra che si narra fu usato per celebrare i morti in battaglia, del sopracitato epico scontro tra Arabi e Normanni. Da questo punto è possibile godere anche di uno spettacolare panorama sul Golfo di Patti, Capo Milazzo e Isole Eolie. Il ritorno per un tratto sarà sullo stesso percorso per poi deviare su altro sentiero in discesa che porterà fino a C.da Sciardi.

Grado di difficoltà: Media (E)
Lunghezza: 8km
Altitudine max: 937 m s.l.m.
Dislivello: 414 m
Durata: 5.30h circa

Ore 17:00 Visita guidata del centro storico di San Piero Patti. E’ prevista la visita del quartiere Arabite, frutto di un incrocio di dominazioni che San Piero Patti ha avuto nella sua storia, a partire da quella degli arabi avvenuta nel 827 d.C., che hanno donato alla città la struttura urbanistica che nel tempo è rimasta inalterata. Visiteremo la Chiesa di Santa Maria Assunta, costruzione tardo-cinquecentesca particolarmente ricca in architettura e opere, considerata tra le chiese più belle di tutta la provincia di Messina; la Fontana di Santo Vito, esempio eloquente del fulgore del barocco siciliano, e la Fontana del Tocco, in marmo bianco di Carrara, eretta all'ombra del campanile della Chiesa di Santa Maria. Infine, scopriremo la Chiesa del Carmine, piccolo gioiello che colpisce per l'altare barocco in legno finemente decorato, al cui centro è collocata la Madonna del Carmine, di scuola gaginiana. Tale Chiesa è annessa al celebre Convento dei Carmelitani Calzati, costruito nel XVI secolo e recentemente restaurato.

Ore 20.30 Cena presso agriturismo il Daino a San Piero Patti


Domenica 30 dicembre 2018
Ore 9.30 spostamento in auto a Montalbano Elicona
Ore 10.30 - Inizio escursione Megaliti dell’Argimusco. Andremo alla scoperta dell'area megalitica situata sull'altopiano dell'Argimusco (1.240 m s.l.m.). La zona costituisce l’unico esempio di sito megalitico in Sicilia e si presume si tratti dei resti di un sito di culto neolitico, dove si celebravano i riti della vita e della morte, e di archeoastronomia, in cui si studiavano gli astri ed i cicli delle stagioni. Ritualizzeremo la rinascita attraversando il megalite della Dea Madre partoriente, per poi ammirare il megalite dell’Aquila, della Dea Orante e tanto altro ancora tra geologia, natura e mito.
Ore 13.00 circa - Fine escursione.

Grado di difficoltà: Facile (T)
Lunghezza: 2,5 Km
Altitudine max: 1.230 m s.l.m.
Dislivello: 50 m
Durata: 2 ore

Ore 13.30 Pranzo presso trattoria tipica

Ore 15.30 - Visita guidata del Centro Storico di Montalbano Elicona. Il percorso storico-culturale proposto si sviluppa nel Centro Storico medievale di Montalbano Elicona eletto Borgo dei Borghi nel 2015. Accompagnati da una guida esperta, si effettuerà la visita alle principali attrattive del borgo, tra cui il Castello svevo-aragonese e la Chiesa Madre, oggi elevata a Basilica Minore. Lungo il percorso, si potranno ammirare anche i numerosi e suggestivi vicoli e si incontreranno chiesette di origine medievale e palazzi nobiliari dai pregevoli portali intagliati.
Ore 17.30 circa - Fine visita.

Dalle ore 17.30 - Presepe vivente di Montalbano Elicona. Questa attività si svolgerà nel quartiere Serro nei giorni 26 e 30 Dicembre 2018 e 6 Gennaio 2019.

Ore 20.30 Cena presso agriturismo il Daino a San Piero Patti


Lunedì 31 dicembre 2018
Ore 9.30 spostamento a Novara di Sicilia
Ore 10.30 Escursione alla Rocca Salvatesta. Partiremo da Piano Giorno ed attraverseremo un’area boschiva fino a giungere nei pressi del Monte Ritagli di Lecca. Da qui ha inizio la parte finale del sentiero che, attraverso una ripida salita tra rocce calcaree, conduce alla vetta della Rocca Salvatesta, situata a circa 1.340 metri s.l.m. Questa è la seconda cima dei monti Peloritani e viene comunemente chiamata “Cervino di Sicilia” per via del suo aspetto. Dalla sua cima è possibile osservare uno stupendo panorama a 360 gradi, dove Eolie, Tindari, Milazzo, Stretto di Messina, Nebrodi, Peloritani, Valle dell'Alcantara, Etna e mar Tirreno si fondono in un amalgama di natura ed incanto. In cima alla rocca effettueremo una sosta per il pranzo al sacco per poi tornare al punto di partenza attraverso lo stesso percorso.

Durata: circa 5 ore
Grado di difficoltà: Media (E)
Distanza: 8 Km A/R
Dislivello: 450 m

Ore 15.30 Visita Centro Storico di Novara di Sicilia. La visita al centro storico permetterà di scoprire un’interessante realtà inserita nel circuito dei Borghi più belli d’Italia. La cittadina sorge sulla pendice della montagna da cui si scorge l’antica Tindari, in un incantevole scenario naturale. Le piccole case affastellate, i vicoli, i decori delle facciate, l’eleganza dei palazzi, la sontuosità delle chiese danno fascino a un assetto urbanistico d’impronta medievale. Visiteremo alcune delle chiese più belle, il Museo Territoriale ed il Museo Etnoantropologico. Sarà possibile partecipare alla dimostrazione del gioco del Maiorchino, tipico del periodo del carnevale. Un’attività che consiste nel lanciare una ruzzola di cacio (formaggio pecorino stagionato chiamato "maiurchea") lungo un percorso predeterminato tra le vie del paese. Sarà possibile conoscere alcuni degli ultimi artigiani del borgo che tramandano e conservano alcune delle antiche tradizioni. Sarà infine possibile effettuare una degustazione di dolci tipici di Novara di Sicilia, tra cui il famoso “dito d'apostolo”.

Ore 17.00 Visita Mulino “Giorginaro”. Si tratta di un antico Mulino del 1690 a ruota orizzontale ad acqua, ancora funzionante. Il mulino verrà messo in funzione e verrà spiegata la tecnica di funzionamento dal mugnaio.

Ore 21.00 Gran Cenone di Capodanno presso Agriturismo il Daino (con animazione musicale e fuochi d’artificio). Per dettagli sul menu: http://www.ildaino.com/it/menu-cenone-capodanno-2018/


Martedì 1 gennaio 2019
Ore 10.00 Visita lRiserva Naturale Orientata Laghetti di Marinello. Il cammino si svolge in piano e sfrutta la rete pedonale tracciata dalle piste che si intrecciano in mezzo alla grandissima spiaggia che ospita l’intera laguna, composta da quattro laghetti. La riserva si sviluppa tra l’alto e incantevole costone roccioso del promontorio di Tindari e il mar Tirreno. In essa sono mirabilmente concentrate le bellezze del mare, della roccia, dei laghi, della spiaggia e della scogliera in un ambiente naturale unico e ricco. L’area verde si compone della coesistenza di tre generi differenti di vegetazione: la vegetazione lacustre, la vegetazione della rupe e la vegetazione della spiaggia. Alcune specie presenti sono endemiche. Il regno animale vanta la presenza di specie locali o rare di pesci che vivono nei fondali dei laghetti, e di diverse specie di uccelli, tra cui alcuni migratori (come il corvo imperiale, il falco pellegrino, la sterpazzolina, la cicogna bianca, il gheppio, l’occhiocotto), le cui rotte deviano proprio su questa area incontaminata.
Lunghezza: 3 km
Difficoltà: facile (T)

Ore 12.00 Visita a Tindari. Visita guidata del nuovo e antico Santuario della Madonna nera e dell’area archeologica di Tindari che comprende i resti della polis, il teatro greco-romano e l’annesso Antiquarium.

Pranzo di Capodanno

Ore 16:30 - Visita guidata al Centro Storico di Patti. E’ prevista la visita al centro storico di Patti con il suo borgo medievale e la sua Cattedrale normanna, nella quale è custodito il sarcofago della Regina Adelasia, moglie di Ruggero I d'Altavilla.

Ore 18.00 - Visita Antico Caffè Galante, ultimo caffè storico in Sicilia, frequentato negli anni venti del secolo scorso dal Nobel Salvatore Quasimodo.


ULTERIORI INFORMAZIONI SULLE ESCURSIONI
Per le escursioni naturalistiche consigliamo di indossare scarpe da trekking e portare con sé almeno 1 lt d’acqua, k-way, cappello, maglietta di ricambio, giubbotto. Per avere maggiori informazioni sull’abbigliamento adatto per l’attività di trekking potete consultare la nostra guida al seguente link
http://www.associazionepfm.it/it/escursioni/abbigliamento-e-attrezzature-escursioni 
Per ulteriori informazioni e chiarimenti relativi alle escursioni è possibile contattare la guida al numero di telefono 3202281888 (Elisa) o il 3929619468 (Filippo)


COSTI
Escursioni:
€ 50 per i soci, € € 60 per i non soci (La quota comprende la partecipazione a tutte le escursioni in programma)

€ 10 per i soci, € 15 per i non soci per l’eventuale partecipazione alle escursioni previste in una singola giornata

I suddetti costi includono il servizio guida AIGAE, organizzazione e assicurazione

Altri servizi:
€ 300 per altri servizi da corrispondere a strutture esterne all’associazione comprendenti:
-3 pernottamenti pensione completa in agriturismo convenzionato, con sistemazione in camera doppia o tripla , comprensiva di Gran Cenone di Capodanno (con animazione musicale e fuochi d’artificio) - € 70,00 e  pranzo di Capodanno € 30,00
(possibilità di provvedere autonomamente al pernotto in altre strutture).
La quota complessiva può subire variazioni nel caso si partecipi solo ad alcune giornate o non si fruisca di qualcuno dei suddetti servizi, i quali possono essere richiesti anche singolarmente ai prezzi indicati.

Le quote non comprendono:
· Trasferimenti fino a all'agriturismo e ai punti di partenza delle escursioni, da effettuarsi con mezzi propri
· Pasti non menzionati
· Eventuali ticket d’ingresso a musei, castello ed aree archeologiche
· Extra di menù e di carattere personale
· Tutto quanto non espressamente indicato


PRENOTAZIONI
Per partecipare all’intero tour in programma occorre prenotarsi entro il 6 dicembre 2018. Oltre la suddetta data le prenotazioni verranno comunque accettate in caso di disponibilità di posti.
L’eventuale prenotazione presso la struttura ricettiva dovrà essere confermata direttamente presso la stessa.
Per partecipare alle singole escursioni è possibile prenotare entro 48 ore dalla data di svolgimento delle stesse.
Oltre le suddette date sarà comunque possibile prenotarsi in caso di eventuale disponibilità di posti.
A prescindere dalla data di chiusura prevista delle prenotazioni, le stesse verranno chiuse al raggiungimento del numero max di 25 partecipanti. Si consiglia pertanto di affrettarsi nelle prenotazioni.
Le prenotazioni vanno effettuate via mail all'indirizzo escursioni@associazionepfm.it o tramite messaggio whatsapp al numero 3313457538. Nella prenotazione specificare “ISCRIZIONE CAPODANNO CON LA PFM” indicando NOME, COGNOME, RECAPITO TELEFONICO e CITTA’ DI PROVENIENZA).
Eventuali disdette alle escursioni devono essere comunicate tempestivamente entro 48 ore dalla partenza. Eventuali disdette per il soggiorno dovranno essere comunicate alle strutture ricettive.


NOTE
Le escursioni in programma verranno effettuate al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e potranno essere annullate o subire variazioni in caso di avverse condizioni climatiche e/o per eventuali problemi tecnici.

Luogo San Piero Patti
San Piero Patti
Messina
Italia
CapodannoPFM2018.jpg