Weekend sui Nebrodi al chiarore della luna in tende extralusso

WeekendNebrodiNel weekend del 10 e 11 giugno 2017 l’Associazione PFM, propone due giornate nel cuore del Parco dei Nebrodi, fra suggestive escursioni naturalistiche e un’incantevole notte illuminata dal chiarore della luna piena. Visiteremo alcuni tra i luoghi più affascinanti del Parco: dall’imponente massiccio delle Rocche del Crasto alle scroscianti (e rinfrescanti!) cascate del Catafurco, che visiteremo percorrendo un nuovo sentiero. E ancora coloreremo i nostri occhi con tramonti da gustare con un calice di rosso vino fino all’esplosione della luna piena. Il tutto naturalmente associato al tripudio di sapori locali che renderanno unica la nostra cena e alla giovialità della musica e al calore di un bel falò. Il pernottamento sarà in tende dotate di tutti i comfort nell’accampamento “La Casa del Sole” di Longi, un luogo magico per un magico risveglio.


PROGRAMMA

SABATO 10 GIUGNO - 1° GIORNO
ESCURSIONE SULLE ROCCHE DEL CRASTO CON CENA AL CHIARORE DI LUNA

Ore 16.30 - Ritrovo dei partecipanti presso Piazza Umberto I (piazza principale) a Longi e sistemazione all’accampamento “La Casa del Sole”.
Ore 17.00 - Inizio escursione alle Rocche del Crasto al tramonto e al chiarore di luna. Dalle tende de “La Casa del Sole” inizierà l'ascesa, di circa 2,5 km, fino a quota 1.316 metri s.l.m., tra le Rocche del Crasto e Pizzo Aglio. Durante il percorso sarà possibile ammirare aspetti interessanti della flora mediterranea, le peculiarità geologiche della formazione delle Rocche del Crasto, l’avifauna e, se saremo fortunati, il volo di grandi rapaci come l'aquila reale e il grifone, che qui nidificano. Prima di arrivare al Rifugio si salirà su Pizzo San Nicola, da dove sarà possibile godere di un bellissimo paesaggio verso il paese di Longi e, quindi, verso oriente. Andremo quindi al “Rifugio del Sole”, un piccolo e grazioso casolare in pietra originariamente utilizzato come ricovero per i mandriani che si trova sul pianoro di Miglino. Qui godremo di una ricca cena a base di prodotti tipici locali accompagnati da falò e musica, mentre il sole scivolerà sull’orizzonte per illuminare altre notti lasciando spazio alla brillante luna piena. Ritorneremo quindi all’accampamento con una piacevole passeggiata notturna illuminata dalla luna e dal suo strascico di stelle.

Ore 20.30 - Cena presso il “Rifugio del Sole”.
Ore 22.30 - Inizio rientro presso l’accampamento de “La Casa del Sole”.
Ore 23.30 - Arrivo a “La Casa del Sole”
Lunghezza: 7,5 km A/R circa
Dislivello: 370 m
Altitudine Max: 1316 m s.l.m.
Durata: circa 6 h, comprensive di soste per spiegazioni
Difficoltà: media


DOMENICA 11 GIUGNO - 2° GIORNO
LA CASCATA DEL CATAFURCO DA UN PERCORSO ALTERNATIVO
Ore 9.45 - Ritrovo dei partecipanti presso Piazza San Giacomo (piazza principale) a Galati Mamertino.
Ore 10.15 - Trasferimento in automobile presso l’inizio del sentiero che conduce alle cascate del Catafurco.
Ore 10.30 - Inizio escursione alle Cascate del Catafurco, attraverso un nuovo sentiero, da noi mai proposto. Il sentiero inizia attraversando un querceto misto a pini, ontani ed altre specie arboree ancora e ci permette di ammirare le cascate del Catafurco dall’alto e panorami mozzafiato sulle Rocche del Crasto. Dopo aver intrapreso una discesa raggiungeremo il bivio che ci conduce direttamente alla base della Cascata del Catafurco. Una cascata naturale che si forma in corrispondenza di un dislivello di circa 20 m lungo il corso del torrente San Basilio. Alla sua base le acque si raccolgono in una cavità naturale, scavata nella roccia, chiamata “Marmitta dei Giganti”. Qui effettueremo il pranzo al sacco intorno alle 13:30 circa. Al ritorno percorreremo un sentiero diverso, lungo una carrareccia che attraversa campagne coltivate ed aree incolte e si addentra nel Parco dei Nebrodi; diversi piccoli ruscelli e ambienti umidi si delineano lungo i fianchi occidentali di Pizzo Risigna (1154 m) e di Pizzo d’Ucina (1282 m). Il punto di arrivo sarà la Località San Basilio nel Comune di Galati Mamertino.

Ore 16.30 circa, termine dell’escursione

Lunghezza: 9,5 Km A/R
Durata: circa 6-7 h, comprensive di soste per spiegazioni e pranzo
Dislivello: 360 m
Altitudine max: 930 m s.l.m.
Difficoltà: facile


ULTERIORI INFORMAZIONI SULLE ESCURSIONI
Consigliamo di indossare scarpe da trekking e portare con sé almeno 1,5 lt d’acqua, k-way, felpa, cappello, maglietta di ricambio, torcia frontale. Per maggiori informazioni sull’abbigliamento adatto per l’attività di trekking potete anche consultare la nostra guida a questo link: http://www.associazionepfm.it/index.php/it/escursioni/abbigliamento-e-attrezzature-escursioni.html
Per ulteriori informazioni e chiarimenti relativi alle escursioni è possibile contattare la guida al numero di telefono 320 2281888 (Elisa).


COSTI
Trekking
Partecipazione alle 2 escursioni: “Rocche del Crasto” + “Cascate del Catafurco” € 20;
Partecipazione ad una singola escursione  € 10

Altri servizi
Pernottamento al “Rifugio del Sole” con cena a “La Casa del Sole” - colazione - pranzo al sacco della Domenica: € 60

Escursioni Gratis per i bambini di età inferiore a 12 anni.
I costi includono il servizio guida AIGAE, organizzazione e assicurazione, offerti dall’Associazione PFM.
N.B.: Tutti gli ulteriori servizi (cena, pernottamento, colazione e pranzo al sacco) sono curati e offerti da altri soggetti.


PRENOTAZIONI
Per partecipare al weekend in programma occorre prenotarsi entro il 9 giugno 2017.
Su richiesta, possibilità di partecipare anche alla singola escursione della domenica.
Le prenotazioni vanno effettuate via mail all'indirizzo escursioni@associazionepfm.it (nella mail specificare “ISCRIZIONE WEEKEND SUI NEBRODI” indicando NOME, COGNOME, RECAPITO TELEFONICO, CITTA’ DI PROVENIENZA e le eventuali ESCURSIONI alle quali si intende partecipare) o telefonando al numero 331 3457538. (anche whatsapp)
N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Eventuali disdette devono essere comunicate tempestivamente entro 48 ore dalla partenza. La quota di partecipazione verrà saldata al momento della partenza.

NOTE
Le escursioni in programma potranno essere annullate o subire variazioni in caso di avverse condizioni climatiche e/o per eventuali problemi tecnici.